Una bambina accolta agli Innocenti muore dopo pochi giorni:

Domenicha adì 12 di luglio ci fu messo nella pila la sopradetta fanculla [Mattea et Marta] et recholla monna Margherita et monna Lucia dissono era nata d’una schiava di Luigi dell’Orto la quale à nome Chinea et dissono era figluola d’uno contadino di Val d’Elsa rinvolta in 2 peze line 2 peze lane rosse una fascia.

La detta fanculla morì adì 25 di luglo nello Spedale Dio la benedicha

(AOIF, [Libro dei] fanciugli A, 05/02/1445 - 17/10/1450, n. inv. 485, c. 144r)