04 April 2020

“Camminare insieme in rete. Una proposta educativa di contrasto al discorso d’odio”. Si chiama così il percorso di formazione online per i docenti di tutte le scuole del territorio provinciale per gli operatori sociali per affrontare il tema dell’integrazione dei bambini di etnia rom, sinti e caminanti che prende il via il 7 aprile prossimo e si conclude il 12 maggio.

L’iniziativa, realizzata con modalità che rendono possibile la partecipazione nelle settimane di sospensione delle attività scolastiche dovuta all’emergenza legata alla diffusione del Corinavirus, è organizzata dal progetto nazionale di inclusione e integrazione dei bambini rom sinti e caminanti, finanziato nell’ambito del Pon Inclusione con il contributo del Fondo Sociale Europeo 2014-2020. 

Collaborano alla realizzazione e alla promozione del percorso formativo il Comune di Firenze, il Cospe, la cooperativa sociale CAT e l’Istituto degli Innocenti. Per iscriversi è necessario inviare una mail a servizio.attivitaeducativeeformative@comune.fi.it. A seguire verrà fornito dagli organizzatori il link per l’accesso online.

I docenti dei corsi online sono Eva Rizzin e Margherita Longo. Tra gli argomenti trattati: l’approccio interculturale ed educazione ai media come contrasto ai discorsi d’odio, la costruzione partecipata di percorsi educativi, dallo stereotipo all'antiziganismo nei discorsi politici e nelle rappresentazioni mediatiche.

L'Istituto accompagna dal 2013 il Progetto nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in collaborazione con il MIUR e il Ministero della Salute, un'iniziativa a cui i ricercatori dell’Istituto danno assistenza tecnica e che mette a confronto istituzioni, scuole, operatori socio-sanitari, cooperative, con l'obiettivo di ricercare soluzioni utili ad arginare l'abbandono scolastico.

Un processo lungo, che va avanti per sperimentazioni e che non si ferma neanche in questo particolare periodo grazie all’utilizzo degli strumenti digitali.